Pancakes classici

Mettiamo da parte per un attimo la dieta in vista del weekend con questa super colazione. C’è poco da fare, sono sempre la soluzione perfetta per iniziare la giornata. Ecco il primo modo di farli, il più classico – un evergreen. 


INGREDIENTI (circa per 12):

Burro – 25g

Latte di avena (fresco) – 200g (circa un bicchiere)

Farina 00 – 125g (potete usare anche una farina senza glutine volendo)

Lievito in polvere – 1 bustina

Uova – 2 medie

Zucchero – 15g

Sciroppo d’acero/nutella/miele


Mi emoziona sempre pensare ai pancakes. Sono così buoni che rendono felici veramente tutti. Questa è la ricetta più classica.

Iniziamo fondendo il burro a temperatura bassissima. Lo lasciamo intiepidire.

Dividiamo i tuorli dagli albumi. Prendiamo una ciotola e ci mettiamo dentro i tuorli. Con una frusta li sbattiamo un po’ e ci aggiungiamo il burro fuso a temperatura ambiente, e il latte a filo. Sempre mescolando. Montiamo questo composto finché non sarà chiaro.

Uniamo la farina al lievito e setacciamo tutto dentro alla ciotola. Mescoliamo con la frusta per amalgamare bene.

Ora dobbiamo montare gli albumi e lo zucchiero aiutandoci se possibile con delle fruste elettriche.

Questo è l’unico passaggio abbastanza delicato quindi fate un po’ di attenzione. Aggiungiamo gli albumi all’impasto e li amalgamiamo facendo un movimento dall’alto verso il basso così da non smontare gli albumi.

Vendono delle pentole apposta per pancakes e crepes ma non è necessaria, andra bene una padella qualsiasi. La mettiamo a scaldare a fuoco medio, non alto perché se la padella sarà troppo calda non darà il tempo all’impasto di lievitare nel modo giusto.

Aiutandoci con un mestolo o con un cucchiaio mettiamo l’impasto sulla padella.

Capiremo quando girarli perché inizieranno a formarsi delle bollicine. Con l’aiuto di una spatolina li giriamo come se fosse una frittata, o una crepe.

Li impiliamo e li serviamo caldi cosparsi di sciroppo d’acero, come dei veri americani. Oppure anche con della nutella, con del miele o con del burro. Come vi piace di più.

ECCO FATTO!


Consiglio: Volendo potete fare l’impasto la sera prima e fare i pancakes la mattina presto. Ricordatevi però che sarebbe meglio che l’impasto non stesse in frigo per più di 12 ore.


Difficoltà: II 

Tempo di preparazione: 15 minuti 

Tempo di cottura: 2/3 minuti a pancake 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...